SINDACATO ITALIANO APPARTENENTI ALLA POLIZIA - IL SINDACARO DEI POLIZIOTTI

Ultime Notizie
22 agosto 2014 | Ultima ora

IPOTESI BLOCCO STIPENDI INACCETTABILE PER FORZE P.S.

"L'ipotesi di un blocco economico per un ulteriore anno invece di due,riportata oggi dalla stampa, è inaccettabile per le donne e gli uomini della P.S." lo dichiarano il Segretario Generale SIAP Giuseppe Tiani e il Segretario Nazionale ANFP Lorena La Spina (..)

  Scritto da siappolizia   |     Hits: 3398

 Le dichiarazioni riportate dalle maggiori agenzie di stampa del Paese:

P.A.: Siap-Anfp, blocco stipendi inaccettabile per forze ps (ANSA) - ROMA, 22 AGO - Le notizie riguardanti "l'ipotesi di un blocco economico per un ulteriore anno invece di due è incettabile per le donne e gli uomini delle forze di polizia e si pone in contrasto con le parole del sottosegretario Delrio secondo il quale per gli statali non ci sarà nessun intervento". Lo affermano i segretari del Siap Giuseppe Tiani e dell'Anfp Lorena La Spina sottolineando che "occorre che si prenda coscienza del fatto che da quattro anni i poliziotti pagano una vera e propria tassa con il blocco degli automatismi stipendiali che equivale ad una pesante detrazione sulle buste paga". "Bloccare i contratti equivale a ridurre gli stipendi su cui il presidente Renzi si è già espresso dicendo che l'abbassamento dei salari blocca la crescita economica - concludono i due sindacati - Non si può proseguire in questa clima di incertezza e dunque, al fine di evitare polemiche e strumentalizzazioni che demotivano ulteriormente il personale, il Governa dica con chiarezza se intende prorogare il blocco economico con la prossima legge di stabilità".(ANSA).

Sicurezza: Anfp-Siap, blocco economico e' inaccettabile = (AGI) - Roma, 22 ago. - "L'ipotesi di un blocco economico per un ulteriore anno invece di due, riportata oggi dalla stampa, e' inaccettabile per le donne e gli uomini delle forze di polizia e si pone in contrasto con le parole del sottosegretario Delrio, che ieri ha dichiarato che per gli statali non ci sara' nessun intervento". A sottolinearlo sono il segretario nazionale dell'Associazione nazionale dei funzionari di polizia, Lorena La Spina, e il segretario generale del Sindacato italiano appartenenti polizia, Giuseppe Tiani. "Occorre che si prenda coscienza - spiegano La Spina e Tiani - del fatto che da quattro anni i poliziotti pagano una vera e propria tassa con il blocco degli automatismi stipendiali che equivale a una pesante detrazione sulle buste paga. Bloccare i contratti equivale a ridurre gli stipendi su cui il presidente Renzi si e' gia' espresso dicendo che l'abbassamento dei salari blocca la crescita economica. Non si puo' proseguire in questa clima di incertezza percio', al fine di evitare polemiche e strumentalizzazioni che demotivano ulteriormente il personale, il governo dica con chiarezza se intende prorogare il blocco economico con la prossima legge di stabilita'". (AGI)

Galleria Immagini

Scarica le risorse allegate

Pubblicato venerdì 22 agosto 2014 alle ore 14:18.
Ultima modifica venerdì 22 agosto 2014 alle ore 15:10.