SINDACATO ITALIANO APPARTENENTI ALLA POLIZIA - IL SINDACARO DEI POLIZIOTTI

Ultime Notizie
15 maggio 2017 | Primo piano

SIAPINFORM@: OBIETTIVI E RAPPRESENTANZA

Segnali di concreta attenzione alla Sicurezza e i suoi operatori continuano a giungere; probabilmente per meschini giochi di parte (è sempre difficile smentire se stessi ed ammettere di aver sbagliato …)(...)

  Scritto da siappolizia   |     Hits: 648

...

non viene data adeguata visibilità a quanto accade intorno al nostro mondo. Nella settimana appena trascorsa le Commissioni riunite I e IV di Camera e Senato hanno approvato i pareri di competenza al decreto legislativo Madia sul riordino complessivo delle Forze di polizia. Nel sottolineare, con soddisfazione che sono state accolte in larga parte le modifiche proposte dal SIAP e dai sindacati del cartello, continueremo a seguire con particolare attenzione l’iter del provvedimento tanto atteso da tutto il personale. Nel frattempo apprendiamo che, la prossima settimana sarà portato in Consiglio dei Ministri il testo unico sul pubblico impiego. La conferma è della ministra alla Semplificazione Marianna Madia, interpellata a margine di un incontro su innovazione nella Pa: "Lo scorso 30 novembre - ha ricordato Madia - c'era stato un incontro che aveva portato a un accordo da cui dovrà scaturire il nuovo contratto per i pubblici dipendenti che ha una parte economica ma anche normativa importante, che noi realizzeremo nei decreti sul lavoro pubblico che la prossima settimana approveremo in via definitiva in Consiglio dei ministri. Alla luce di questo percorso che dura da mesi, ieri c'è stato un incontro in cui abbiamo continuato a discutere di possibili limature in vista dell'approvazione dei decreti e quando si discute è sempre positivo". Per noi è il segnale evidente ed innegabile che il Governo e le forze responsabili di questo Paese continuano a lavorare in maniera coerente e costante per garantire il rinnovo dei contratti di lavoro. Il SIAP continuerà nel compito affidatogli dai colleghi, di rappresentanza delle istanze di quanti quotidianamente, con la loro professionalità ed impegno, garantiscono la sicurezza nel Paese. Perché, a nostro avviso, mai deve venir meno l’obiettivo di maggior ed efficace tutela dei diritti dei lavoratori della sicurezza. Se tradissimo questo principio, la rappresentanza verrebbe svuotata di ogni valore e significato. Nel frattempo un augurio speciale di buon lavoro ai colleghi impegnati a Taormina e nelle altre sedi di svolgimento di eventi connessi al G7 (dopo Firenze, Roma, Lucca e Bari sarà la volta di Bologna, Cagliari, Torino, Bergamo e Milano) e al 100° Giro d’Italia. 

= LEGGI E SCARICA L'ALLEGATO =

Galleria Immagini

Scarica le risorse allegate

Pubblicato lunedì 15 maggio 2017 alle ore 10:32.
Ultima modifica lunedì 15 maggio 2017 alle ore 10:37.