SINDACATO ITALIANO APPARTENENTI ALLA POLIZIA - IL SINDACARO DEI POLIZIOTTI

Ultime Notizie
05 ottobre 2018 | Primo piano

X CORSO VICE ISPETTORI - L'intervento

Il SIAP si è da subito impegnato facendosi portavoce presso tutte le sedi istituzionali preposte ed in occasione dei tavoli tecnici per i decreti correttivi per il riordino delle carriere, delle legittime istanze e aspirazioni dei frequentatori (...)

  Scritto da siappolizia   |     Hits: 922

...

 del X corso di formazione per Vice Ispettori, sia per i vincitori provenienti dalle fila della Polizia di Stato che per quelli provenienti dalla cosiddetta vita civile. Il S.I.A.P., come ampiamente documentabile, ha effettuato richieste ufficiali al Dipartimento di P.S. e nelle audizioni parlamentari afferenti i decreti correttivi da apportare al D.lg. 95/2017 - inerente il riordino delle carriere del personale della Polizia di Stato. Le nostre richieste, come noto, erano finalizzate a ridurre la durata del corso di formazione oggettivamente troppo lungo – 18 mesi – e non in linea oramai col livello di culturale elevato (molti laureati) ancor più con un’aliquota di questi ultimi provenienti dalla carriera interna della Polizia di Stato, diversi già Ufficiali di Polizia Giudiziaria. Abbiamo anche chiesto che per almeno i vincitori provenienti dalla carriera interna venisse garantito il rientro nelle sedi servizio di provenienza, cosi come garantito per i vincitori dei concorsi a titoli per l’accesso alla qualifica di Vice Ispettore riservato al ruolo dei Sovrintendenti e con la non più preclusione al rientro nelle sedi servizio ai vincitori degli ultimi concorsi per Commissari della Polizia di Stato, grazie alle modifiche apportate nei decreti correttivi al D.lg. 95/2017, al fine di evitare un’ingiustificata diversità di trattamento.
Abbiamo ritenuto dover rimarcare e ricordare la nostra posizione assunta a tutela dei vincitori e frequentatori del X corso di formazione per Vice Ispettori in considerazione del fatto che tutti gli interventi il S.I.A.P. gli ha effettuati presso le sedi opportune e nei tempi giusti e non ha aspettato il mese di ottobre, come invece alcune OO.SS. stanno facendo nella speranza di raccattare qualche tessera, e dare un’informazione fuorviante al personale.

= LEGGI E SCARICA L'ALLEGATO = 


Roma, 5 ottobre 2018

Galleria Immagini

Scarica le risorse allegate

Pubblicato venerdì 05 ottobre 2018 alle ore 16:56.
Ultima modifica venerdì 05 ottobre 2018 alle ore 19:12.